Cosa fare a Cibiana di Cadore

Cosa fare a Cibiana di Cadore

Un luogo ideale per lasciarsi alle spalle lo stress e trascorrere vacanze tranquille e rilassanti ma, anche, ricche di eventi e di cose da fare? Non state chiedendo troppo, basta andare a Cibiana di Cadore!

Cibiana di Cadore: un borgo d’altri tempi

Situata a quasi 1000 metri di altezza, Cibiana di Cadore è un delizioso borgo incorniciato dallo splendido scenario delle Dolomiti. Qui si respira, oltre all’aria buona e profumata, anche la quiete dei tempi andati e sono ancora apprezzati i piaceri semplici e la passione per la montagna. Passeggiando sulle stradine acciottolate che si inerpicano lungo il paese, si può ammirare la bellezza di antiche dimore dei secoli XVI, XVII e XVII.

Alla scoperta dei murales

Molte di queste case riescono a sorprendere il visitatore grazie a una serie di murales affrescati sulle loro mura con l’intento di celebrarne l’antichità. Si tratta di un vero e proprio museo a cielo aperto, nato grazie alla creatività di artisti di fama e provenienti di ogni parte del mondo. Anno dopo anno, riescono a rendere sempre più colorata e straordinaria questa incantevole località montana. Ogni murales racconta la storia della casa che decora, raccontando di mestieri e arti di un tempo, di leggende, di feste e tradizioni, della vita del passato.

Un museo in cima al monte

Il Museo delle nuvole, affascinante già a partire dal nome, è stato creato da Reinhold Messner. Insignito, a pieno diritto, del titolo di Museo più alto d’Europa, sorge proprio sulla sommità del Monte Rite. Reperti, opere d’arte, studi e fotografie, ospitate all’interno di un vecchio forte di guerra splendidamente ristrutturato, fanno scoprire l’essenza della montagna e, al tempo stesso, offrono un panorama spettacolare che si affaccia sull’intero complesso dolomitico, permettendo allo sguardo di spaziare su Marmolada, Pelmo, Civetta e Antelao.

Escursioni a Cibiana del Cadore

Gli appassionati delle escursioni in montagna potranno affrontare, partendo da passo Cibiana, l’Alta via delle Dolomiti, perfettamente segnalata o seguire il percorso che si snoda attraverso le antiche miniere della zona. La ciclabile delle Dolomiti, dedicata agli appassionati di Mountain Bike, offre itinerari imperdibili, da affrontare durante il periodo estivo. A piedi o in bicicletta sono sempre garantiti panorami d’incanto, aria pura e frizzante e una natura ancora incontaminata e prodiga di flora e fauna.
Anche nella stagione invernale molti tragitti rimangono perfettamente percorribili con le racchette e sono presenti piste per sci di fondo che, aperte anche di notte, esaltano l’incanto del luogo. Gli appassionati di funghi, quando arriva la stagione giusta, addentrandosi nei boschi che circondano Cibiana del Cadore, potranno riempire i loro cesti con finferli e porcini. Il ristorante Taula dei Bos organizza direttamente queste gite destinate alla raccolta.

raccogliere funghi a Cibiana di Cadore
Se vi piacciono le passeggiate il ristorante Taula dei Bos organizza escursioni tra i boschi per cercare i funghi locali

Percorsi enogastronomici

Rimanendo in tema enogastronomico, la zona del Bellunese, compresa Cibiana del Cadore, è famosa anche per riuscire ad accontentare ospiti dai palati esigenti che, lungo la strada dei formaggi e dei sapori, potranno scoprire anche diversi piatti tipici della zona come, per esempio, la polenta di mais Sponcio, il Pastin, i canederli e i casunzei, il tutto completato da dolci fatti in casa e da eccellente vino locale.

Leggi anche: piatti tipici

Eventi da non perdere

Cibiana del Cadore, specialmente durante la stagione estiva, offre una serie di eventi capaci di rendere ancora più piacevole il soggiorno. Non mancano mai, per esempio, tour fotografici o in bicicletta lungo i percorsi dolomitici ma, anche nel settore artistico-culturale ci sono proposte interessanti. La Taula dei Bos, per esempio, mette in campo Claudio Bertolin, stella del blues italiano, che porta in scena musiche tipiche della tradizione afroamericana.